Febe lampada in vetro di Murano

305,00

Lampada da Tavolo in Vetro di Murano lavorata e soffiata a mano libera con applicazione a caldo di pezzetti di Bacchette in canna colorate dal Maestro Paolo Crepax.

Questo particolare decoro consiste nella creazione della lampada soffiata a bocca senza l’utilizzo di stampi, la quale prende notevole spicco grazie alle vivaci bacchette colorate in pasta di vetro che si mescolano sul fondo bianco creando per ogni singolo pezzo un motivo mai uguale e sempre diverso nei colori e nel disegno.🎨

 

Lampadina E14 LED max 12W

Descrizione

Lampada eseguita a mano libera da maestri muranesi, che riscopre la storia delle tradizioni veneziane dell’arte del vetro con la precisione e l’attenzione al dettaglio che ci contraddistingue.

 

Ogni fase della lavorazione è artigianale, ciascun pezzo può differire per decoro rispetto alla foto in quanto ogni oggetto è Unico.

Provvisto di Certificato di Garanzia e firmata a mano dal Maestro.

La consegna avviene in 20-30 giorni con corriere espresso assicurato al 100%.

Desideri avere maggiori informazioni? Non esitare a contattarci, saremo felici di aiutarti nella scelta del tuo lampadario di Murano, un valore che dura nel tempo.

 

Come ogni mito vuole, il vetro fu scoperto nel passato accidentalmente, milioni di anni fa attorno ad un grande fuoco nel deserto della Mesopotamia. Il fuoco improvvisamente trasformò il silicio opaco e granuloso in un materiale diverso.

La scoperta archeologica da qualche parte tra Mesopotamia ed Egitto, è datata nel quarto millennio A.C.

Inizialmente il vetro era considerato un metallo prezioso, in quanto il processo per “forgiarlo” era estremamente complesso da ottenere.

Un momento decisivo della storia del vetro fu l’invenzione della canna da soffio (tubo metallico per soffiare il vetro), in Siria attorno al primo secolo A.C. Questo cambiò il modo in cui il vetro veniva prodotto, aumentandone le applicazioni. Metodo consolidatosi durante l’Impero Romano.

Nel mondo ellenico il vetro era molto diffuso per il trasporto e il commercio dei profumi, sotto forma di unguentaria e vasetti.

Le prime finestre in vetro furono progettate nell’antica Roma per uso delle dimore nobiliari.

Nel Medioevo Venezia divenne il luogo dove veniva prodotto il vetro più sopraffino. Molti maestri del vetro operavano per questioni di sicurezza nell’Isola di Murano.

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Dimensioni 18 × 28 × 30 cm
Stile

Moderno

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima